Ricette

Torta con marmellata di arance e pezzettini di cioccolata

 

 Ingredienti

300 gr di farina 00 – 125 di zucchero di canna – 125 di burro – buccia grattugiata di 1 arancia – il succo di 1 arancia – 1 uovo – lievito per dolci – Impastare la farina con lo zucchero, l’uovo, il burro ( al posto del burro ho usato 125 gr di yogurt bianco bio), la scorza grattugiata e il succo. Impastare bene. Fate riposare. Dopo formate tanti bastoncino, tagliateli, passateli in um poco di zucchero di canna, metteteli su una teglia foderata con carta forno e infornateli. Il forno dovrà avere una temperatura di 180 gradi. Fateli cuocere per 10/ 12 minuti

 Preparazione

3 cucchiai di marmellata (ho usato quella fatta da me), 2 uova, 150 gr di zucchero (ho usato quello di canna), 80 ml di olio di oliva casalingo, 200 gr di farina 00, 59 ml di latte, cioccolata fatta a piccoli pezzettini, lievito per dolci. Montare uova e zucchero fino ad avere un composto gonfio e spumoso, aggiungere l’olio, che dovrà essere incorporato fino al completo assorbimento. Unire la farina con il lievito setacciati, quindi il latte la marmellata e in ultimo i pezzettini di cioccolato ed amalgamare bene il tutto. Trasferire in una tortiera e cuocere, (prima di mettere in forno mettete sopra la torta un cucchiaio di marmellata) a 180° per 45 minuti

 Arancini all’Arancia

400 gr di riso 4 arance

Tostate il riso insieme al succo di una arancia e un po’ discorza tagliuzzata.

Aggiungere il brodo caldo e fare cuocere, a metà cottura unire lo zafferano. Sbucciate le arance e tagliatele a tocchetti, cuocerle a calore moderato, devono diventare poltiglia. Dopo le frullerete. Quando il riso sarà cotto,a colatelo e fatelo raffreddare. Mescolatelo con due uova e un cucchiaio di farina. Formate gli arancini mettendo dentro un po’ di salsa d’arancia. Passatele nel pangrattato, nell’uovo ..Friggete in olio bollente

Agnolotti in salsa di arancia

Spremere delle arance e mettere il succo in un pentolino, aggiungere un po’ di farina, sale a.b., un pizzico di pepe nero o rosso .Portate a bollore evitando i grumi.Fate cuocere la pasta e poi conditela con la crema. Al succo di arancia potete aggiungere anche quello di mandarino.

 Straccetti con salvia e succo d’arancia

800 gr di farina di semola; 3 uova; salvia; il succo di 2 arance; buccia grattugiata di una arancia. Impastare bene la farina con uova, sale un pizzico, un po’ di salvia, il succo, la buccia.Stirate bene la pasta, tagliatela con una rondella dentellata. Condirla a piacere vostro

RISOTTO ALL’ARANCIA – PERE

risottoarancePreparate un brodo vegetale con tutte le verdure che volete, aggiungete pure, scorza di arance e il torsolo di pere. Fate rosolare il riso in olio di oliva, sfumate con un pochino di vino bianco, aggiungete il succo di arance. Mescolate bene e unite il brodo ( che avrete filtrato). Mentre il riso cuoce, grattugiate una grossa pera e unitela al riso. A cottura ultimata spolverizzate, nella stessa pentola, del formaggio grattugiato. Servite e decorate con qualche spicchio di arancia.

MARMELLATA DI ARANCE AMARE

vasettiTagliare il frutto e metterlo in pentola, unite on pò di buccia tagliuzzata, lo zucchero (a occhio), il succo di una arancia dolce e far cuocere a fuoco lento …. Usare il frullatore ad immersione. Fate cuocere sempre a fuoco lento …. Per vedere se è pronta fate la prova piattino …. Quando è pronta mettetela nei barattoli.

 LIQUORE DI ARANCE AMARE

liquore arance

Tagliare a rondelle 11 arance amare (precedentemente lavate e asciugate), metterle in un, capiente, contenitore di vetro. Versare un litro di alcool a 95° e far macerare per una settimana, mettere anche 4 chiodini di garofano. Passato il tempo necessario, preparare lo sciroppo con un litro di acqua e meno di un chilo di zucchero (600/ 700 gr). Unire lo sciroppo all’alcool e far riposare ancora tre giorni. Dopo filtrate e imbottigliate.

SCIROPPO D’ARANCIA 

adotta un albero di arance rosse
Spremere le arance, filtrare il succo con il colino, dosare nel bicchiere graduato, unire
lo zucchero semolato di peso equivalente, o un po’ meno; mescolare bene con un cucchiaio di legno nello stesso contenitore in plastica con relativo coperchio, riporre nel freezer e quando si dovrà servire, allungare un cucchiaio circa di sciroppo con acqua fredda.
N.B: lo sciroppo rimane sempre morbido e granuloso.

FARFALLE CON VONGOLE E BESCIAMELLA ALL’ARANCIA

farfalle

Preparare un soffritto di cipollina, unite le vongole, un poco di succo di arancia … salato e fatto cuocere. In un pentolino versare un pò di succo d’arancia, un pò di farina, fare amalgamare bene mettere su fuoco dolce … cucinare come la besciamella. Dopo aver lessato le farfalle le condite con la cremina e le vongole

SUCCO D’ARANCIA SCIROPPATOsciroppo
500 cc di succo di arance filtrato
1 kg zucchero semolato, poca acqua
Occorrono 2 kg circa di arance per ottenere 500 cc di succo, spremere, filtrare con il colino e dosare nell’apposito bicchiere graduato. Versare lo zucchero in pentola, coprire a pelo con acqua, fare bollire lentamente per più di 20 minuti, addensare e aggiungere il succo lasciando bollire per 1 minuto. Raffreddare bene e imbottigliare con tappo a chiusura ermetica. Per lo sciroppo d’arancia usare un po’ meno zucchero rispetto a quello di limoni; non eccedere con la quantità di acqua per non annacquare il liquido.Consigli per l’utilizzo allungare con acqua fredda, aggiungere ghiaccio tritato, servire in bicchieri tenuti in frigo e passare sul bordo acqua e zucchero semolato per aderire e dare l’effetto brina, decorare il bicchiere con lunghe bucce d’arancia e servire con cannucce colorate; ottima bevanda estiva, naturale.
Altro consiglio, allungare con acqua per inzuppare torte alla frutta.
Con la quantità sopra citata si ottiene poco più di un litro di sciroppo.
Riporre in frigo appena raffreddato e lasciarlo, per evitare di ammuffire.

Close
Scroll Up
0

Your Cart